San Josemarìa Escrivà e la confessione

Una proposta per la Settimana santa, che faccio innanzitutto a me stessa: il modo più concreto di vivere il Mistero pasquale, di farne esperienza, credo sia quello di immergersi nella misericordia di Dio.
Una breve guida – anche pratica – al sacramento della Riconciliazione qui. E invece qui un approfondimento mooolto… approfondito!
(filmato © 2008, Ufficio Informazioni dell’Opus Dei in Internet)Add to Technorati Favorites

Bookmark and Share

Annunci

5 thoughts on “San Josemarìa Escrivà e la confessione

  1. Un mio amico prete dice che la confessione è il sacramento ordinario della crescita cristiana.Non si cresce per un colpo di bacchetta magica, ma per la fedeltà a ciò che è ordinario, anche se può costare fatica!

  2. Sì è vero: può costare. Come tutte le cose grandi: e ne vale la pena, eccome! Infatti non è solo liberazione – reale, radicale – dal male che ho fatto. E’ anche, come tu dici, grazia per crescere, su misura per me, così come sono, nella realtà delle circostanze che vivo. A volte ci spelliamo le ginocchia a pregare e implorare un aiuto “straordinario”, e non ci rendiamo conto che ci è già offerto in misura sovrabbondante attraverso l’apparente ordinarietà di questi gesti: confessione, Messa, comunione.

  3. Grazie Anna, buona Pasqua anche a te! Penso anch’io che non si cresca per un colpo di bacchetta magica, ma per la fedeltà a ciò che è ordinario.In pieno ’68 un sacerdote controcorrente (quello di cui Pokankuni ci ha mostrato un frammento filmato), a un giornalista che gli chiedeva quale rinnovamento occorresse ai cristiani d’oggi, rispondeva più o meno così:< Fedeltà. Il rinnovamento che occorre a ciascuno di noi si chiama fedeltà. Un amministratore, un amico, uno sposo, sono tanto più apprezzabili quanto maggiore è la loro fedeltà agli impegni che un giorno si sono liberamente assunti >Come dici giustamente, questo può costare fatica, e in questa lotta quotidiana ci risulta ancora più chiaro che la fedeltà è un vero rinnovamento.Peraltro, se parliamo di lotta vuol dire che l’esperienza della sconfitta ci è ben nota. Ed è qui che si rende presente il dono grande della misericordia di Dio, che specialmente troviamo nella confessione e nell’Eucaristia. Nello stupendo diario di S.Faustina Kowalska leggiamo:<> O Sangue e Acqua che scaturisti dal Cuore di Gesù come sorgente di misericordia per noi, confido in Te <>Il Sangue e l’Acqua, nell’antica simbologia della Chiesa, rappresentano rispettivamente i sacramenti dell’Eucaristia e della Riconciliazione.Pur essendo un modesto conoscitore di don Giussani, ricordo di avere letto un discorso da lui tenuto in Svizzera, anche in questo caso, manco a farlo apposta, verso il ’68 (forse 1967). Parlava, tra le altre cose, del modo di avvicinarsi a questi due sacramenti, e le sue parole mi hanno colpito enormemente. Diceva all’incirca (ah la pigrizia di non andare a cercare le fonti…) che ci dobbiamo accostare alla confessione e all’Eucaristia come dei <> mendicanti <>, consapevoli della nostra inadeguatezza, dell’abissale sproporzione tra la nostra miseria e l’amore di un Dio che si dona a noi interamente. Don Giussani metteva in guardia da un modo scorretto e presuntuoso di vivere il <> proposito <> che deve accompagnare le nostre confessioni. Se il proposito di non commettere più quei peccati fosse illusione di non peccare più, magari addirittura per la forza della nostra determinazione… poveri noi!!! Con la sincerità del nostro dolore d’amore, con l’onestà del nostro proposito di lottare, dobbiamo però metterci completamente nelle mani di Dio, come mendicanti appunto. Così, insegnava il santo sacerdote brianzolo, un poco alla volta, nei suoi modi imperscrutabili, Dio cambierà il nostro cuore e ci renderà migliori. Appunto come dice il tuo amico prete: la confessione (con l’Eucaristia) è il sacramento ordinario della crescita cristiana.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...