The Spe Salvi Project 6: Il Pastore

I sarcofaghi degli inizi del cristianesimo illustrano visivamente questa concezione – al cospetto della morte, di fronte alla quale la questione circa il significato della vita si rende inevitabile. La figura di Cristo viene interpretata sugli antichi sarcofaghi soprattutto mediante due immagini: quella del filosofo e quella del pastore. (…) Il vero pastore è Colui che conosce anche la via che passa per la valle della morte; Colui che anche sulla strada dell’ultima solitudine, nella quale nessuno può accompagnarmi, cammina con me guidandomi per attraversarla: Egli stesso ha percorso questa strada, è disceso nel regno della morte, l’ha vinta ed è tornato per accompagnare noi ora e darci la certezza che, insieme con Lui, un passaggio lo si trova. La consapevolezza che esiste Colui che anche nella morte mi accompagna e con il suo «bastone e il suo vincastro mi dà sicurezza», cosicché «non devo temere alcun male» (cfr Sal 23 [22],4) – era questa la nuova «speranza» che sorgeva sopra la vita dei credenti.

Trovo sorprendente l’immagine di Cristo pastore attraverso la morte. Avevo sempre pensato a Lui come Guida attraverso la vita. Ma certo questo non basta all’uomo che sa di dover morire, che ha bisogno che la vita abbia senso anche di fronte alla morte, anche dentro e oltre la morte.
Ho appena visto il filmato in cui Randy Pausch ripropone la sua “ultima lezione” nello show di Oprah Winfrey. Il video originale della famosa “last lesson” è stato visto su YouTube più di tre milioni e duecentomila volte. E’ un buon discorso: vivace, ilare, pieno di buon senso, positivo; è soprattutto una grande testimonianza di amore per i suoi tre figli ancora piccoli, che mi ha fatto pensare al film di Benigni “La vita è bella”. Ma certo non aiuta ad affrontare la morte: non è capace di darle un senso. Eppure, almeno tre milioni e duecentomila volte, qualcuno è andato a cercare lì un po’ di speranza.
Davvero qui il Papa tocca una corda sensibile per il cuore di ogni uomo.

Add to Technorati Favorites

Bookmark and Share

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...