Lo tsunami buono

Questo video mi piace moltissimo, non solo per il percorso di fede che testimonia,  grazie e attraverso la contraddizione della disabilità di un figlio, ma soprattutto per come mette in evidenza la dinamica, così umana e così cristiana, della creatività e del servizio: una cosa vera e buona scoperta per sé e per la propria vita diventa prima o poi iniziativa, serie di gesti, novità tangibile, che costruisce e cambia in bene le cose intorno a sé.

Questa donna parte dal dolore, che però non si chiude in una tristezza sterile, ma si fa preghiera, domanda insistente: perché? Così rimane aperta, nel cuore, e la risposta arriva, con l’evidenza crescente di una sorpresa meravigliosa: quel figlio è una grazia, che tocca e cambia in meglio le vite di tante persone, nella concretezza della vita quotidiana, delle relazioni, del lavoro.

http://www.associazionesipario.it/index.html http://www.iragazzidisipario.it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...